Come l’Intelligenza Artificiale (AI) sta rivoluzionando il marketing

Come l’Intelligenza Artificiale (AI) sta rivoluzionando il marketing

Intelligenza Artificiale nel marketing

La nuova Era dell’IA Marketing è appena iniziata

In un mondo dove l’innovazione tecnologica avanza a ritmi vertiginosi l'Intelligenza Artificiale (IA) ha inaugurato una rivoluzione senza precedenti nel modo in cui imprese e organizzazioni possono approcciarsi alla funzione del marketing. L’invenzione della stampa a caratteri mobili, la rivoluzione industriale, l’avvento di internet e degli smartphone, l’esplosione dell’IA marketing: la storia dell’umanità da sempre è stata segnata da straordinari avvenimenti che hanno rivoluzionato il nostro modo di essere, vivere, lavorare, pensare e agire. Scenari sempre nuovi si dipanano nel dibattito globale economico contemporaneo, oggi più che mai infervorato da una delle sfide più ardue dell’ultimo mezzo secolo: il marketing basato sull'Intelligenza Artificiale.

L'Intelligenza Artificiale nel marketing sta diventando sempre più popolare grazie al prorompente impatto pratico e strategico che si stima possa avere sia per i business attuali sia nell'industria del futuro. Nell'ultimo decennio, lo sviluppo dell'AI ha contribuito ad aumentare la complessità del marketing, con l’obiettivo di sfruttare al massimo le illimitate potenzialità della tecnologia per fornire un'esperienza personalizzata e irripetibile ai consumatori. In che modo? Imparando, per esempio, ad analizzare le loro azioni, a prevederne i comportamenti e a comprenderne preferenze, abitudini e bisogni.

Cos’è l’AI marketing e quali sono le applicazioni dell’Intelligenza Artificiale nel marketing? In che modo marketing e Intelligenza Artificiale possono dialogare fra loro e come questa nuova rivoluzione tecnologica può cambiare e supportare i delicati processi di decision-making all’interno delle aziende? Scopriamolo insieme!

Cos’è l’Intelligenza Artificiale?

Per comprendere meglio il mondo del marketing e AI non si può non partire dalla definizione di Intelligenza Artificiale, termine spesso utilizzato nel settore con la corrispondente espressione anglofona Artificial Intelligence (AI).

L'Intelligenza Artificiale, o IA, si riferisce alla capacità di un computer digitale di eseguire funzioni cognitive comunemente collegate alla mente umana, come la capacità di ragionare, prendere decisioni, scoprire significati, imparare dall'esperienza passata e generare testi in un linguaggio naturale.

In sintesi, l'Intelligenza Artificiale è una macchina in grado di apprendere, imitare o simulare il comportamento intelligente degli esseri umani. Si differenzia dal machine learning, una branca dell’AI che si riferisce alla capacità di creare un’Intelligenza Artificiale in grado di generare conoscenza a partire da dati preesistenti, in ottica di apprendimento automatico.

Diversamente, il termine Intelligenza Generale Artificiale, meglio conosciuta con l’acronimo AGI (Artificial General Intelligence), si riferisce a un hardware o software in grado di emulare il più possibile il ragionamento umano e di apprendere qualsiasi compito. Siamo di fronte a una nuova eccezionale opportunità non solo per le imprese, ma anche per l’intera collettività e la professionalità dei singoli individui: la chiave è smettere di domandarci quali attività può sostituire l’Intelligenza Artificiale e iniziare a chiederci come l’IA può migliorare il flusso del lavoro di ognuno di noi.

AI engines and people together can create much more value than either can individually.Bryce Hall, Associate Partner in McKinsey

Tipi di Intelligenza Artificiale per il marketing

I seguenti tipi di Intelligenza Artificiale costituiscono le soluzioni più avanzate impiegate dai maggiori player globali per colmare il divario tra gli immensi volumi di dati dei consumatori e le successive azioni di marketing attuabili negli sforzi pubblicitari:

  1. Marketing automation: un processo che permette alle aziende di automatizzare le attività di marketing e di aumentare la qualità del messaggio comunicativo, grazie all'uso di software specializzati;
     
  2. Machine learning: branca dell'Intelligenza Artificiale che prevede la creazione di algoritmi e modelli in grado di apprendere dai dati, senza essere esplicitamente programmata per ogni singola attività;
     
  3. Natural Language Processing: disciplina che si occupa dell'interazione tra l’Uomo e i computer, per sviluppare algoritmi e modelli che consentano a questi ultimi di comprendere, interpretare e generare il linguaggio umano. Si concentra su attività quali la traduzione automatica, l'analisi del sentiment, la generazione di testo, il riconoscimento del parlato e la comprensione del linguaggio naturale;
     
  4. Ricerca vocale: applicazione di Intelligenza Artificiale basata sul riconoscimento e sull’elaborazione del linguaggio naturale, che permette agli utenti di interagire con i dispositivi elettronici mediante la voce;
     
  5. Virtual assistant e chatbot: strumenti di IA in grado di interagire con gli utenti come dei veri e propri esseri umani, grazie ai modelli di apprendimento automatico di cui dispongono. I virtual assistant sono assistenti personali che aiutano l’interlocutore a svolgere compiti specifici, come prenotare un appuntamento o inviare un messaggio, mentre i chatbot sono programmi che possono dialogare con gli utenti su una vasta gamma di argomenti.

AI marketing: Artificial Intelligence Marketing

Riesci a immaginare un futuro dove un algoritmo può prevedere i desideri dei consumatori prima ancora che si manifestino e in cui le aziende possono analizzare milioni di dati in pochi secondi per creare campagne di marketing personalizzate per ciascun individuo? Noi sì, e vogliamo raccontartelo.

L’Artificial Intelligence Marketing (AI Marketing) sfrutta le tecnologie di Intelligenza Artificiale per ottenere un approccio innovativo a ogni fase del processo di marketing e per sviluppare modelli predittivi avanzati del comportamento dei consumatori.

Il marketing AI non solo consente di affinare la comprensione del mercato e la segmentazione del target, ma anche di ottimizzare e di personalizzare le interazioni nell'ottica di azioni di customer relationship management efficaci e remunerative per i brand.

Il marketing basato sull'Intelligenza Artificiale è principalmente caratterizzato dall'impiego di processi decisionali automatizzati che si basano sulla raccolta e sull’analisi di dati e sull’osservazione delle tendenze economiche per estrarre decisioni strategiche per il business. L'Intelligenza Artificiale viene oggi già utilizzata da molti marketers come supporto ai metodi di marketing tradizionali o, in alternativa, anche per gestire attività di natura più tattica e operativa che richiedono meno comprensione da parte delle persone.

Applicazioni dell'Intelligenza Artificiale nel marketing
Utilizzi più popolari dell’AI fra i marketers - McKinsey, 2022

L'Intelligenza Artificiale nei processi decisionali di marketing

L’AI marketing rappresenta una nuova Era in cui siamo chiamati nuovamente a evolvere il nostro modo di pensare e lavorare. L'Intelligenza Artificiale applicata al marketing avrà un impatto senza precedenti sulla segmentazione della clientela, sullo sviluppo di esperienze più personalizzate basate sull'individuo e sulle modellazione predittiva dei comportamenti del consumatore.

L’utilità dell’Intelligenza Aumentata nel marketing con AI nasce dal presupposto che i dati utilizzati nel marketing sono in genere non strutturati e possono essere fruibili in varie forme, quantità e formati. Dati di marketing anagrafici, metriche provenienti dai social media, geolocalizzazione, materiali video fotografici, dati comportamentali, tempi di utilizzo di app o siti web, cronologia degli acquisti e di navigazione: la mole di informazioni oggi disponibile per le aziende è davvero difficilmente immaginabile!

Servirsi dell’AI nel marketing può risultare fondamentale in ogni fase del processo decisionale, poiché consente di estrapolare, catalogare e sintetizzare informazioni utili dai dati grezzi, così da generare insight strategici ben definiti e prendere decisioni di business migliori.

Le fasi del marketing sono strutturate su decisioni di natura strategica, tattica e operativa ben definite e coerenti tra loro. Il processo decisionale è, dunque, sempre presente in ogni fase del marketing management, con l’Intelligenza Artificiale pronta a giocare un ruolo fondamentale in ognuno di questi momenti. Vediamone le applicazioni nel dettaglio!

1. Intelligenza Artificiale e marketing analitico

Le tecnologie basate sull'Intelligenza Artificiale possono fornire supporto decisionale nella prima fase analitica del processo di marketing: si tratta principalmente di soluzioni di analisi del testo e dei big data, all’analisi del sentiment e a strumenti di analisi predittiva. Tali applicazioni sono utili per identificare degli specifici comportamenti dei clienti, così da prevedere i loro bisogni in anticipo, segmentarli nel giusto cluster e definirne con accuratezza le intenzioni di acquisto.

Questo campo interdisciplinare del marketing di precisione integra i concetti di marketing con l'apprendimento automatico tipico del machine learning, ed è in grado di applicare i modelli di analisi matematica alla complessa attività decisionale manageriale.

Per marketing di precisione, o precision marketing, si intende un processo fortemente strutturato sulle tecnologie di Intelligenza Artificiale rivolto ad acquisire, analizzare, segmentare e gestire i dati dei consumatori.

In questo modo è possibile generare insight di marketing strategici e migliorare l’efficienza e la profittabilità delle interazioni con i clienti.

Segmentazione di marketing con l'Intelligenza Artificiale
Segmentazione tradizionale vs AI - The Singapore Economic Review, 2021

2. AI marketing e CRM

La maggior parte delle soluzioni di Intelligenza Artificiale applicata al CRM (Customer Relationship Management) è correlata agli assistenti virtuali, ai sistemi di Risposta Vocale Interattiva (IVR) e ai chatbot, strumenti creati per dialogare con i consumatori in maniera del tutto automatizzata e naturale. Il chatbot marketing su tutti sta diventando ampiamente utilizzato in diversi momenti del servizio clienti di un’azienda e la sua diffusione sul mercato non potrà che aumentare in futuro. Inoltre, studi affermano che l'Intelligenza Artificiale per la gestione delle relazioni con i clienti può essere utilizzata anche per sviluppare dei modelli predittivi di abbandono dei consumatori particolarmente efficaci, identificando così tutti coloro che potrebbero potenzialmente lasciare l'azienda a favore di un prodotto o servizio competitor (Churn management).

Analisi predittiva del comportamento tramite Intelligenza Artificiale

A fronte dell’esigenza di estrarre informazioni critiche da una mole pressoché smisurata di dati non strutturati, le aziende possono sfruttare l'Intelligenza Artificiale nel marketing per identificare con esattezza la propria audience, definire dei modelli comportamentali e sviluppare campagne più intelligenti su target ultra segmentati, così da aumentare i ricavi diminuendo i costi.

Entrando più nel dettaglio nel mondo dell’analisi predittiva dei clienti tramite Intelligenza Artificiale, quello che più intriga i professionisti del marketing è la possibilità di prevedere il comportamento degli utenti, attraverso le loro azioni passate e le abitudini d’acquisto, riuscendo così a raggrupparli in dei cluster comuni. I dati ottenuti sull’audience generano degli schemi comportamentali preziosissimi in ottica di vantaggio competitivo, che possono essere utilizzati per lo sviluppo di strategie di marketing efficaci.

Un esempio? Il product recommendation, ovvero l’attività di filtraggio che propone determinati prodotti o servizi basandosi sulle ricerche passate, sugli interessi e sulle abitudini d’acquisto dell'utente.

L'analisi predittiva nel marketing si riferisce dunque a una capacità rivoluzionaria dell'IA che utilizza i dati storici per prevedere specifiche azioni degli utenti, così da instaurare relazioni sempre più profittevoli e durature, basate sull’ascolto attento di ogni loro bisogno. Fondamentalmente, l’Intelligenza Artificiale per la customer predictive analytics agisce su tutti e quattro i momenti del marketing funnel. Aiuta a catturare l'attenzione dei clienti e a coltivare la relazione durante l’intero ciclo della journey:

  • reach
  • act
  • convert
  • engage

Riassumiamo tutto nell’infografica seguente.

Analisi predittiva dei consumatori nel marketing con AI
Applicazioni dell’AI marketing nel ciclo di vita del cliente - Smart Insights, 2021

Dal 2021, Brainpull è partner di Salesforce Italia per veicolare innovazione e integrazione tecnologica in ogni fase del processo di marketing.

Grazie al modulo Einstein AI e ai nostri strumenti di marketing basati sull'Intelligenza Artificiale siamo in grado di sfruttare le funzionalità dell’AI analizzando i dati dei clienti e dei potenziali clienti in modo più efficiente ed efficace rispetto ai metodi tradizionali.

In questo modo offriamo alle imprese una migliore comprensione delle esigenze dei consumatori, interagendo con connessioni empatiche durante l’intera customer journey: questo permette di aumentare la fedeltà al brand e di migliorare l’esperienza dei clienti, rendendola più semplice, veloce e automatizzata.

Vuoi saperne di più? Contattaci oppure scopri il nostro servizio di consulenza Salesforce.

3. Intelligenza Artificiale e marketing strategico

Per quanto riguarda il discorso dell’Intelligenza Artificiale applicata al marketing strategico, c’è ancora incertezza sul modo in cui tali tecnologie possano impattare le decisioni manageriali strategiche nel marketing. Per quello che stiamo osservando, l’AI potrebbe essere utilizzata come nuovo sistema di supporto decisionale nella creazione di strategie di marketing e come strumento di processo decisionale di marketing strategico, fornendo un prezioso supporto, per esempio, alle attività di pricing o alla previsione dei risultati negli ambienti di marketing emergenti.

4. Intelligenza Artificiale e marketing tattico

Allo stato attuale le tecnologie AI stanno trovando largo impiego nella creazione del marketing mix e di campagne di marketing integrate. Non è un caso che il maggior numero di applicazioni abbia già trovato riscontro, negli ultimi anni, nelle fasi di marketing tattico afferenti alle strategie di digital marketing. Le aree di applicazione sono diverse:

  • automazione delle campagne di marketing;
  • creazione e personalizzazione dei contenuti;
  • ottimizzazione creativa dei contenuti;
  • targeting e attribuzione avanzati;
  • retargeting;
  • campionamento programmatico;
  • media buying;
  • previsione di acquisti;
  • promozione delle vendite;
  • sviluppo dei sistemi di raccomandazione;
  • prezzi dinamici;
  • coinvolgimento degli utenti nei social media;
  • targeting via e-mail.

Le soluzioni di marketing basato sull’Intelligenza Artificiale possono anche supportare la creatività e lo sviluppo di nuovi prodotti, fornendo raccomandazioni e opzioni basate sui dati: tali sistemi si basano su modelli di apprendimento automatico e possono essere applicati principalmente per comprendere il comportamento dei consumatori.

Applicazioni dell’Intelligenza Artificiale nel marketing

Come si traducono a livello pratico e operativo tutte le soluzioni viste finora? Ecco alcuni esempi di applicazione dell’Intelligenza Artificiale nel marketing che Brainpull può già mettere in campo per la tua azienda.

  • Targeting pubblicitario avanzato

Una delle applicazioni dell’Intelligenza Artificiale per il marketing più diffuse riguarda certamente l’ambito del targeting pubblicitario nelle campagne di advertising. L’IA fa uso di algoritmi complessi sviluppati con lo scopo di analizzare il comportamento dei clienti, così da permettere agli inserzionisti di ottenere informazioni dettagliate sul target delle campagne e poter intervenire in tempo reale. La pubblicità mostrata ai clienti è, dunque, personalizzata in base alle precedenti attività di ricerca e alle abitudini d’acquisto.

  • Email marketing automation

L'implementazione dell’AI marketing e del marketing automatizzato ha reso possibile l’ottimizzazione di diversi processi della creazione di una campagna di email marketing, aumentandone drasticamente l’efficacia. Gli strumenti in nostro possesso ci consentono di inviare il messaggio giusto, al momento giusto e al destinatario giusto, attraverso l’invio automatizzato di email dinamiche alimentate dall'Intelligenza Artificiale. I contenuti delle DEM non sono più generici ma personalizzati, per esempio, sulla lista dei desideri dell'utente, sull'esperienza di navigazione e sulle azioni compiute sul sito web.

  • Personalizzazione dei siti web

Le capacità dell'Intelligenza Artificiale vanno oltre la semplice costruzione di un sito web da zero, ma assistono anche i web marketers nell’aumentare la qualità complessiva dell'esperienza utente durante la navigazione, grazie alla personalizzazione intelligente dei siti web aziendali. Alcuni esempi riguardano le notifiche push e i sondaggi sulla soddisfazione.

  • Creazione automatica di contenuti

Uno dei dibattiti più accesi per quanto riguardo il tema del marketing e l’Intelligenza Artificiale è indubbiamente quello della creazione di contenuti o immagini. Le nuove tecnologie di cui disponiamo, come per esempio Chat GPT 4, sono in grado di generare in maniera automatica testi di ogni tipo, quasi perfettamente simili a quelli generati da un essere umano. L'utilizzo di queste soluzioni di generazione automatica di contenuti consente agli operatori del marketing di utilizzare il proprio tempo in modo molto più efficiente.

  • Chatbot

I chatbot alimentati da intelligenza artificiale stanno rivoluzionando il servizio clienti in un'ampia gamma di settori, non solo nel marketing ma anche nella moda, nella sanità e nel mondo delle assicurazioni. Grazie al chatbot marketing si possono ottenere risposte ben definite a un dato input dei clienti e possono identificare dei modelli comportamentali, diagnosticare problemi e indirizzare gli utenti verso la soluzione richiesta.

  • Previsioni di abbandono

Utilizzando gli algoritmi di apprendimento automatico basati sull'Intelligenza Artificiale, i marketer possono essere in grado di identificare i clienti che hanno perso interesse verso il marchio e che stanno probabilmente valutando di passare ai prodotti e servizi della concorrenza (churn prediction). Tali previsioni sul tasso di abbandono dei clienti si basano sull'analisi degli eventi su tutti i canali e definiscono non solo quali consumatori hanno un interesse calante, ma anche in che fase dell’abbandono si trovano.

  • Prezzi dinamici

L'Intelligenza Artificiale è in grado di dare informazioni di marketing approfondite sui consumatori e di fornire anche importanti insight sul prezzo di un prodotto o servizio. Ti è mai capitato di controllare i costi di un biglietto aereo e di vederli cambiare da un giorno all’altro? Le strategie di prezzo dinamico si basano sugli algoritmi di apprendimento del machine learning per stimare il valore economico di un prodotto in tempo reale, in base a diversi fattori quali il giorno della settimana, l’orario, la frequenza di acquisto, la domanda di mercato, la scarsità e davvero molto altro.

  • Riconoscimento delle immagini

Il concetto di computer dotato di visione così come gli esseri umani non è mai stato così concreto e reale come oggi. Nel contesto tecnologico che stiamo osservando, un'immagine digitale può disporre di informazioni di alto livello facilmente estraibili e leggibili da una macchina, che diventa così in grado di “vedere” grazie all’apprendimento automatico e al riconoscimento di pattern. La tecnologia di riconoscimento delle immagini può aiutare a migliorare la sincronizzazione delle creatività offline e online di una campagna, nonché a efficientare la qualità della customer experience durante la ricerca di immagini sul web.

Perché fare marketing con l’AI: tutti i vantaggi

Fare marketing con l’AI comporta risultati che possono essere o meno quantificabili in termini di vendite e fatturato. L'Intelligenza Artificiale ha una vasta gamma di potenziali applicazioni nel marketing, ognuna delle quali comporta una serie di benefici per le imprese e le organizzazioni orientate a investire nel settore. Ecco i principali vantaggi dell’AI marketing:

  • Raccolta, analisi e catalogazione facilitata dei dati;
  • Incremento del ROI delle campagne di marketing;
  • Gestione semplificata delle relazioni con i clienti;
  • Miglioramento della user experience e del tasso di soddisfazione dei clienti;
  • Personalizzazione della comunicazione in tempo reale;
  • Misurazione avanzata delle performance di marketing;
  • Maggiore rapidità nei processi decisionali;
  • Massima accuratezza nella micro segmentazione del target;
  • Maggiore facilità di previsione dei trend emergenti e dei bisogni degli utenti;
  • Miglioramento dell’efficacia delle attività di advertising;
  • Personalizzazione e filtraggio dei contenuti per singolo utente;
  • Aumento della customer retention.

Ottimizzazione della customer journey con l’AI marketing

L’esplosione delle tecnologie digitali avvenuta nell'ultimo decennio ha permesso ai consumatori di ricercare e confrontare facilmente i prodotti, di effettuare ordini e di ottenere ciò che vogliono quando e dove lo desiderano, ottenendo la possibilità di prendere decisioni commerciali in maniera del tutto autonoma. Come conseguenza, i brand hanno reagito cercando di rincorrere il cliente posizionandosi lì dove questi sono presenti e mettendone al centro ogni esigenza.

Con l’avvento dell’Intelligenza Artificiale applicata al marketing le aziende possono ora utilizzare nuove tecnologie, processi e strutture organizzative per tornare a guidare i propri clienti in modo proattivo, piuttosto che inseguirli durante la loro journey digitale. Questo è possibile offrendo un’esperienza avvincente e coinvolgente, che sfrutta l’AI per delineare percorsi caratterizzati da personalizzazione proattiva, automazione, interazione basata sul contesto e una continua innovazione. Sfruttando queste nuove customer journey AI ready le aziende possono corteggiare gli acquirenti e guadagnare subito la loro lealtà.

Per alcuni prodotti il funnel cambia radicalmente perché l’acquisto precede le considerazioni solitamente legate alla fase di scelta e valutazione, attirando i clienti direttamente nel ciclo della fidelizzazione (loyalty loop).

Nuova customer journey AI ready
Customer journey AI ready - Harvard Business School

Intelligenza artificiale e marketing: rischi per le imprese

Finora abbiamo discusso le potenzialità delle soluzioni di Intelligenza Artificiale per le imprese, osservandone i vantaggi per i business odierni. Ma quali sono i rischi dell’AI marketing? Non è nostro obiettivo in questa sede inserirci nell’acceso dibattito sull'invasione della privacy e sui diritti umani fondamentali in relazione alle tecnologie di monitoraggio online dei comportamenti dei consumatori. Vogliamo piuttosto soffermarci sui rischi operativi legati all’Intelligenza Artificiale nel marketing. Eccone alcuni:

  • Difficoltà di interpretazione: acquisire, ordinare, collegare e utilizzare correttamente i dati può risultare sempre più difficile con il proliferare delle informazioni raccolte da ogni parte di internet. Questo rende difficile la valutazione dell'efficacia delle campagne di marketing e l'ottimizzazione dei processi;
     
  • Problemi tecnologici: non disporre delle competenze tecnologiche necessarie in azienda può generare problematiche infrastrutturali e di processo nell'intero panorama operativo, impattando negativamente le prestazioni dei sistemi di intelligenza artificiale;
     
  • Problemi di sicurezza: allo stesso modo, è impossibile iniziare a parlare di Intelligenza Artificiale e marketing senza prima conoscere le dovute precauzioni di sicurezza, rivolte a salvaguardare le informazioni in proprio possesso, l’identità, i diritti e la privacy del consumatore;
     
  • Bias cognitivi: si tratta di un fenomeno abbastanza diffuso che si riferisce alla presenza di distorsioni inconsce nei dati utilizzati per addestrare l'algoritmo, causate al momento della selezione dei dati o da una serie di fattori culturali e sociali che influenzano la raccolta dei dati stessi. Per evitare questo tipo di bias è fondamentale che le imprese includano un'ampia gamma di informazioni per ridurre il rischio di distorsioni inconsce, effettuando un monitoraggio costante sulle decisioni dell'algoritmo così da garantire l'equità e l'efficacia delle attività di marketing.

In qualità di agenzia specializzata in soluzioni integrate di marketing, tecnologia e pure thinking, Brainpull può supportarti nel delicato processo di transizione verso le nuove frontiere del marketing basato sull’Intelligenza Artificiale.

Lo sviluppo dell'AI cambierà il modo in cui le persone lavorano, pensano, imparano, viaggiano, studiano e comunicano tra loro. Interi business riorienteranno le proprie funzioni di marketing intorno alla sua adozione, ma saranno le imprese e i player tecnologici che meglio si distingueranno per il suo eccellente utilizzo a vincere la concorrenza e a restare competitivi sul mercato.

Abbracciamo la rivoluzione insieme?