loading...

Brainpull per Pizzium: advertising di qualità ad alte performance

06 Settembre 2019

Comments

Brainpull ha ideato e realizzato una strategia di advertising ad hoc con monitoring continuo per il brand Pizzium, concept di pizza napoletana classica declinata in chiave regionale, oggi presente in 9 città del nord Italia e centro Italia con 10 punti vendita aperti nell’arco di un anno.

Ingredienti della grande tradizione gastronomica italiana, impasto napoletano, pizze e soprattutto ricette e menu preparati esclusivamente con materie prime di altissima qualità Dop e Igp, servite in un’atmosfera informale e accogliente da personale giovane e professionale: il successo di Pizzium è nella bontà semplice della vera pizza napoletana. Così, dal menu fino alle strategie di marketing, le strategie sono finalizzate alla ricerca di un target pertinente e alla creazione di una fanbase di riferimento attraverso la pubblicazione di contenuti di qualità. Tutti elementi che ne hanno favorito il successo mediatico e la brand awareness, a beneficio del franchising e della sua rapida espansione.

Cos'è Pizzium?


Facciamo un piccolo passo indietro: Pizzium, un modo autentico di gustare la vera pizza napoletana, nasce dall’esperienza e dalla creatività di Nanni Arbellini, fondatore del marchio insieme a Stefano Saturnino e Ilaria Puddu, due imprenditori milanesi molto noti nel settore del food retail italiano. Un lavoro di squadra che ha portato a numerosi riconoscimenti (uno degli ultimi il Foodservice Award 2019 nella categoria pizza) e soprattutto a una crescita esponenziale e rapida in tutto il nord Italia e in alcune regioni del centro. Torino (con due store), Como, Brescia, Varese, Gallarate, Roma, Seregno e Serravalle Scrivia: nonostante l’espansione, Pizzium non ha mai perso l’attenzione per la qualità degli ingredienti e, anzi, ne ha fatto un punto di forza. Attenzione per la formazione e selezione del personale sono un altro aspetto importante del percorso di crescita: è nata per questo la Pizzium Academy, progetto innovativo e ambizioso interamente dedicato alla formazione del personale di back e front office.

 “Pizzium vuole diventare un punto di riferimento per tutte quelle persone che cercano una pizza gustosa in un locale in stile partenopeo fatto di calore e gustose proposte regionali.”

La strategia di marketing a supporto di Pizzium ideata e realizzata da Brainpull ha seguito e sostenuto questa evoluzione, nel rispetto dell’identità del brand.

Cosa ha fatto Brainpull per Pizzium?
 

Uno degli strumenti di successo alla base delle attività create e seguite da Brainpull è la strategia qualitativa dell’investimento pubblicitario, che ha portato a un servizio di gestione advertising ad alte performance con una gestione pubblicitaria di tipo scientifico. L’obiettivo, sin dall’inizio, è stato rendere noto il brand, aumentare dunque la awareness e far crescere la fanbase degli account social. Ma come è stato fatto?

La strategia di advertising a supporto del brand Pizzium può essere definita di tipo cross channel, sviluppata su più piattaforme (Facebook, Instagram, Google) con l’obiettivo di intercettare gli utenti nelle varie fasi della user journey quotidiana e incrementare i touch point con il pubblico di riferimento su tutti i livelli del funnel. Le attività hanno perseguito due obiettivi fondamentali:

  • Incrementare la notorietà del brand;
  • Supportare il franchising nel lancio delle nuove aperture con una strategia di start-up opening studiata ad hoc per il target di riferimento, rinnovato di volta in volta a seconda delle località.
     

Servizio di gestione advertising, controllo della copertura e monitoraggio


Oltre al mercato di riferimento tradizionale, Brainpull ha scelto i canali digital da presidiare e analizzato le modalità di approccio: nell'era del mobile first, la strategia più efficace per sostenere l'awareness di una piccola e media impresa deve sicuramente essere trasversale e rivolgersi alle piattaforme social più utilizzate.

Analisi Facebook rivelano che 8 utenti su 10 utilizzano il proprio smartphone per interagire con le imprese locali e apprendere informazioni su di esse.
(dati Facebook IQ, 2018)

Alla base di un successo così veloce c’è una strategia di lancio che tiene conto costantemente dei risultati e del comportamento degli utenti, focalizzata sul controllo analitico della copertura e della frequenza con cui vengono raggiunti gli utenti in un target preciso. Questo sistema ha permesso di monitorare e definire l’impatto sul mercato e la conseguente pressione pubblicitaria, in particolar modo durante e dopo ogni singola nuova apertura.

L’importanza di creare target pertinenti per le inserzioni
 

Raggiungere il pubblico giusto non è mai un caso: la creazione di target pertinenti si basa su una accurata raccolta di informazioni che segue il metodo psicografico, ovvero l’individuazione di pattern consumer behaviour utile a definire un nuovo pubblico che segue questo stesso pattern ma non è ancora stato raggiunto da un touch point. L’analisi delle caratteristiche di personalità degli utenti – inclusi i loro meccanismi di navigazione - ha permesso di intercettare nuovi utenti in base al loro comportamento online, a condizioni geografiche, demografiche e appunto psicografiche. Se il metodo è tecnico, il risultato è scientifico: un pubblico prima ampliato e poi fidelizzato, una fanbase solida, un brand che raggiunge una sua notorietà senza perdere l’identità e che può permettersi, anzi, di valorizzarla.

La collaborazione con il management: Brainpull e Pizzium
 

Con Ilaria Puddu, Stefano Saturnino e Nanni Arbellini (il gruppo di persone che ha ideato Pizzium) Brainpull ha instaurato una collaborazione imprenditoriale di più ampio respiro che va oltra la singola collaborazione: Panini Durini e la pizzeria Marghe sono altri due noti brand presenti in tutta Italia seguiti e supportati nelle strategie di marketing -dove il marketing ha una vera e propria funzione d’azienda- direttamente da Brainpull.

Tag: Strategy

Condividi